BE.MA.DE. srl

Termografia


Il rilievo termografico si basa sul principio che qualsiasi corpo a temperatura superiore a -273°C

emette energia sottoforma di onde elettromagnetiche. L'intensità e la lunghezza d'onda di tali

radiazioni sono in funzione della temperatura del corpo e delle condizioni superficiali.

Il fenomeno naturale viene descritto dalle leggi sull'irraggiamento di Kirchoff e di Stefan Boltzmann.

La radiazione registrata dalla termocamera è composta da raggi a onda lunga emessi, riflessi e trasmessi, provenienti dagli oggetti all’interno del campo visivo della termocamera.

La registrazione viene condotta in condizioni termiche dinamiche. Il parametro fondamentale è l'inerzia termica della massa che evidenzia, nello stesso istante ed a pari esposizione di luce, la massa soggetta a maggiore o minore contenuto d'acqua e di calore .

La presenza del possibile difetto o della possibile alterazione è rilevata dallo scostamento tra i valori attesi ed i valori misurati.

 

Come funziona in pratica?

Per chi approccia alla materia solo ora e non è un esperto, "banalizziamo" il concetto dicendo che la termografia è quella scienza che "scrive il calore" , si riesce cioè ad individuare , senza contatto e quindi senza metodi invasivi, grazie alla rilevazione dell'energia emessa dal corpo che si tarduce in colorazioni differenti, il maggiore o minore contenuto di acqua riuscendo a capire esattamente dove è il problema.

 

mappatura tubazioni rilevazionemappatura tubazioni

 

Perchè e per cosa usare la termografia?

Termografia perchè:

  • sistema NON INVASIVO, quindi NON DISTRUTTIVO per l'edificio e perciò a minor costo

  • sistema PRECISO e SICURO

  • PREVENZIONE di patologie

  • MANUTENZIONE ordinaria immobili

 

Termografia per cosa:

  • individuazione di ponti termici

  • mappattura distacchi intonaci

  • mappattura distacchi piastrelle

  • diagnostica distacchi elementi di finitura delle facciate di edifici

  • diagnostica delle dispersioni energetiche e/o individuazione di problemi di muffe e condense

  • ricerca punti di infiltrazione e/o bagnamento

  • verifica corretta posa sistemi a cappotto

  • verifica funzionamento impianti (idrici / fotovoltaici ..)

 

termografia in facciatatermografia in facciata altro lato

 

BE.MA.DE che termocamera utilizza?

Ricordiamo che è importante , per la riuscita di una corretta analisi, non solo saper utlizzare la strumentazione ma anche capire quale tipo di strumentazione si utilizza in quanto in base alle caratteristiche della stessa si ottengono risultati più o meno performanti.

 

caratteristiche macchina termografica